ESCURSIONI DIDATTICHE

CAMPO DEI FIORI DI VARESE

                                                                               

Storia, natura, arte: il tutto decisamente a portata di mano. L’Associazione il Geco vi propone una nuova avventura nell’area del Parco Regionale Campo dei Fiori di Varese, territorio di 6.300 ettari che domina la zona collinare varesina e la Pianura Padana e dove ci aspettano sette riserve naturali, cinque Siti di Importanza Comunitaria, un sito UNESCO, sentieri tematici, monumenti naturali, storici e di archeologia industriale.
Emozionanti complessi di cavità carsiche, spettacolari affioramenti, fiumi che scorrono in direzioni opposte lungo la stessa valle, cascate d’acqua che si tuffano in pozze cristalline e altre di roccia, che sembrano pietrificate da un antico incantesimo. Miniere abbandonate con gallerie che testimoniano un passato di attività estrattive, ma anche trincee, osservatori, postazioni di tiro e fortificazioni che ci riportano indietro di più di un secolo, fino alla Grande Guerra.

 

VAL D'OSSOLA

Un percorso multidisciplinare tra geologia, arte e storia. Una delle maggiori valli alpine, ricca di storia e geodiversità la Val d’Ossola unisce la facilità di accesso, attraverso l’Autostrada dei trafori e la superstrada per Domodossola, a una notevolissima varietà di siti di interesse geologico ma anche naturalistico, storico e culturale. La valle ospita tra l’altro la più grande wilderness delle Alpi italiane e l’ultimo nato dei Geoparchi nazionali riconosciuti dall’UNESCO.

Gli spettacolari orridi di Uriezzo e la cascata del Toce nell’alta valle, il borgo e il castello medioevale di Vogogna, sede anche del Geolab e del percorso geologico gestiti dal Geoparco, nella media valle, le fortificazioni della Linea Cadorna e le cave del marmo del Duomo e di granito verde, bianco e rosa della bassa valle sono solo alcune delle meraviglie di questo territorio,